16 Giugno 2024
Attività & Eventi

ARI Brindisi e le prove di sintonia con la Prefettura

Dopo un periodo di stand-by, la stazione radio della Prefettura di Brindisi ha ripreso finalmente l’attività.

Organizzato il team manutenzione, abbiamo sostituito il vecchio dipolo 40/80 oramai non funzionante. E’ stato installato un dipolo LEMM 40/80, acquistato tempo addietro, ma che era ancora lì, nell’armadio.

La sera del 29 ottobre, tutto era pronto per le prove di sintonia con le Prefetture italiane, con la sola trasmissione in banda 80 metri, SSB. Purtroppo un rumore fortissimo di alternata ha messo a dura prova le nostre orecchie e il DNR dell’ Icom IC7400: alcuni segnali delle prefetture erano poco comprensibili, mentre altri che oltrepassavano la soglia del rumore 9+10, erano perfettamente comprensibili. In maglia radio era presente anche Nave Berganini della Marina Militare Italiana, con il suo nominativo internazionale IAOI, ricevuta con un poderoso segnale.

Ha operato Roberto IK7JNM, assistito da Ivo IZ7CDG e Gilberto IK7LMX.

Con l’occasione Roberto ha impostato i parametri ottimali del Kenwood TS-2000, ora perfettamente funzionante: provato in VHF e UHF con la piccola antenna Diamond X50 già installata sul tetto, grazie alla collaborazione di Emiliano IZ7DPB e di Mario IW7DLE che via radio hanno fornito ottimi consigli per districarsi nei settaggi, il famoso ricetrasmettitore dimostrato di avere ottime doti di sensibilità ed immunità ad interferenze locali.
Roberto IK7JNM ha anche rimesso a nuovo una bella cuffia Kenwood guasta che giaceva da tempo su uno scaffale.

Nei prossimi giorni, torneremo per sostituire i vecchi cavi di discesa e faremo altri piccoli interventi manutentivi, riposizioneremo anche il nuovo dipolo per avere una migliore copertura di tutto lo stivale.

Troppo presi dalle prove di sintonia, quando il capomaglia Alessandro IT9VHR da Caltanissetta ha chiamato “Brindisi” ci siamo dimenticati di azionare la videocamera del telefonino per fare un piccolo video da pubblicare sulle pagine dei nostri social. Ma a fine QSO prima di consegnare il log al funzionario di turno, abbiamo scattato una foto ricordo.

Da sinistra verso destra: Roberto IK7JNM, Ivo IZ7CDG, Gilberto IK7LMX.