IR7D

Si chiamava R2, poi divenne R5.

Era il 1991, un fulmine aveva distrutto le antenne e bruciato i cavi. Provvedemmo alla sostituzione e al ripristino del ponte radio, in pochissimi giorni: oltre ai tre OM sul traliccio, c’era lì anche Felice IK7IMQ e Larry,IK7IJP e qualche altro OM di cui non ricordo. Quel ponte era preziosissimo, aveva una copertura notevole, praticamente copriva quasi tutta la regione, aveva una sensibilità altissima e spesso veniva utilizzato anche per chiamate di soccorso da natanti in difficoltà. Inoltre, su quella frequenza, settimanalmente si teneva la “maglia” RASI, Radioassistenza Sanitaria Italiana. Il capomaglia era Franco IK7ACS: transitavano le varie richieste per visite specialistiche e farmaci difficili da reperire.

Prima foto: Giancarlo IK7QMJ e Gilberto IK7LMX sul “pianerottolo”.
Sotto, appeso, Maurizio IK7IMT (ora IU7COR).

Qui sotto riportate alcune immagini del ponte “autocostruito” da Gilberto IK7LMX, con collaborazione di Dario IK7LCT e Felice IK7IMQ. Anni 1996-2000.

Da anni il ponte ripetitore IR7D è un punto di riferimento e collegamento tra i radioamatori della Puglia e non solo. Dopo un periodo di manutenzione è stato ripristinato.

Attualmente, il ponte ripetitore è attivo con i seguenti parametri:

Frequenza Rx 145,125 MHz
Frequenza Tx 145,725 MHz (shift -600)
Potenza 8 watt circa
Modulazione FM stretta
Tono di ingresso 82,5 Hz

Ubicazione Brindisi Centro.